fbpx Skip to content

Leone

CLASSE

Mammiferi

FAMIGLIA

Felidae

NOME SCIENTIFICO

Panthera leo

DOVE SI TROVA NEL PARCO

Safari

Il leone è un carnivoro della famiglia dei Felidi. Raggiunge i 250 kg di massa corporea e, dopo la tigre, è il più grande felino vivente. Abita le savane e le praterie tropicali e subtropicali, ma può adattarsi anche a boscaglie e foreste. Esistono due sottospecie, il leone africano (Panthera leo leo) e il leone asiatico (Panthera leo persica). Al di fuori dell’Africa subsahariana esiste solo una singola popolazione in India nel Gir Forest National Park.
Le stime più recenti valutano il numero di leoni viventi pari a circa 40,000 unità ma le popolazioni sono in declino (si pensa che la stima attuale si sia ridotta di circa il 30% negli ultimi 20 anni). In base a questo andamento negativo la IUCN considera il leone una specie vulnerabile.
Il leone può vivere in ambienti molto diversi (è assente solo nelle foreste tropicali e nelle porzioni più interne del deserto del Sahara) dal livello del mare fino a oltre 4,000 metri (Kilimanjaro). Sebbene gli erbivori di taglia medio grande (antilopi, zebre, gnu) costituiscano le prede principali, il leone è in grado di cibarsi di tutto, dai roditori agli elefanti, fino a rubare le carogne di animali uccisi da altri carnivori. Quando l’acqua è disponibile il leone regolarmente si reca a bere presso pozze o fiumi. In condizioni di estrema aridità il leone è in grado di ottenere il fabbisogno idrico giornaliero direttamente dalle sue prede o da alcune piante.
I leoni sono i felidi più sociali costituendo gruppi numerosi formati da femmine imparentate che rimangono con i propri cuccioli. I maschi invece formano gruppi di 2-3 individui che competono per accaparrarsi i gruppi di femmine guidati da altri maschi.

...e gli altri animali